Se un bambino ha la dermatite da pannolino, significa che ha la pelle a tendenza atopica?
No, sebbene i bambini con atopia possono essere più inclina alla dermatite da pannolino, la dermatite da pannolino non significa necessariamente che il bimbo abbia pelle atopica. La dermatite atopica è una patologia determinata geneticamente ma la cui causa ancora non si conosce, che generalmente inizia con eritema sulle guance da cui può avanzare su altre parti del corpo.

La dermatite del pannolino è infettiva?
La dermatite da irritazione non è una patologia infettiva ma un’infiammazione della pelle, ciò che succede è che irritandosi ed infiammandosi, la pelle diventa più fragile e sensibile, può complicarsi in infezione batterica o funghi, che richiedono trattamento antibiotico o antimicotico.

La dermatite da pannolino si presenta maggiormente quando i bambini stanno mettendo i denti?
Durante la dentizione, si produce una reazione infiammatoria che può causare reazioni locali. Si sono descritti anche sintomi generali che, secondo alcuni autori, possono aver relazione con la dentizione. Tra i quali si includono irritabilità, febbre e mancanza di appetito, infezioni respiratorie, diarrea, costipazione, ipersalivazione ed eruzioni cutanee come la dermatite da pannolino. Tuttavia, esiste una controversia sul fatto che la dentizione possa produrre uno di questi sintomi o, al contrario, per quanto appaiano nello stesso periodo, siano indipendenti.

Il sole cura la dermatite da pannolino?
Areare la zona del pannolino quando presenta irritazioni ed infiammazione contribuisce a ridurre l’irritazione e migliorare i sintomi, ma non conviene che il sole colpisca direttamente la pelle quando essa è lesionata poichè può contribuire a peggiorare l’eritema.

Quante volte si deve applicare la pasta protettiva sul sedere del bambino?
Si suggerisce di applicarla ad ogni cambio di pannolino per costruire una barriera idrolipidica che isoli la pelle dall’azione irritante di urine e feci con il pannolino. E quando ci sono situazioni di ansia, dolore, e malessere che possono aiutare a provocare reazioni locali.

I pannolini usa e getta producono allergia e dermatiti?
Molte persone credono che i pannolini siano la causa dell’irritazione e in questo caso si parla di “allergia da pannolino”. Questo non è corretto. I pannolini usa e getta di oggi sono confezionati con sostanze ipoallergeniche, ciò che si è osservato è che alcuni bambini presentano un’irritazione nella zona di chiusura del pannolino, prodotta dallo sfregamento dei pannolini mal posizionati o per un’allergia data dall’elastico di chiusura. Precisamente, la nascita dei pannolini usa e getta ha causato una diminuzione dell’incidenza da dermatiti da pannolino quando questi vengono cambiati con una frequenza adeguata. I più raccomandati sono quelli che contengono un nucleo di assorbimento ed una crema “barriera” che mantiene la pelle più secca e mantengono il pH.

È conveniente asciugare la pelle interessata dalla zona del pannolino con borotalco e amido di mais?
Tuttavia se la pelle è sana e non presenta tagli, piaghe e altre lesioni, le polveri possono avere un’azione assorbente, si deve evitare il loro uso in caso di lesioni poiché possono produrre granuloma da corpo estraneo. Sebbene alcune polveri di talco con profumazione, possono scatenare reazioni allergiche su pelli particolarmente sensibili ai profumi. È molto più efficace utilizzare paste all’acqua, che più che contenere talco ed altri prodotti in polvere, contiene sostanzi idratanti, emollienti, cicatrizzanti e protettrici della pelle. La polvere non è raccomandabile per i bimbi poiché può provocare problemi respiratori a causa dell’inalazione.

Mio figlio ha irritazione in zone delicate, come collo e braccia. A cosa è dovuto?
Se il bimbo non ha sofferto in passato di pelle secca, le irritazioni nella zona delicate e vicino alle articolazioni sono dovute alla sudorazione ed allo sfregamento continuo. L’applicazione su queste zone di pasta all’acqua migliora le lesioni e aiuta a prevenire i futuri arrossamenti.

La sudorazione eccessiva può irritare la pelle del bambino?
La zona delle pieghe nei bambini è molto predisposta all’apparizione di irritazioni, dal momento che si verifica una maggiore sudorazione e con poca traspirazione. L’applicazione di pasta all’acqua riduce la macerazione e di conseguenza le irritazioni.