Perchè si crea la dermatite da pannolino?

  • Mancanza di igiene o cambi poco frequenti. I cambi poco frequenti e la mancanza di arieggiamento provocano un aumento dell’umidità e della temperatura della pelle con la sua conseguente macerazione.
  • Cure cosmetiche poco adatte o poco efficaci.
  • Si devono evitare i prodotti non adatti alla pelle del bebè: saponina o detergenti antisettici che possono aggravare il problema.
  • L’utilizzo per l’igiene di farmaci non adatti, ovvero farmaci che possono scatenare l’irritazione della pelle, ad esempio antistaminici, antibiotici, sulfamidici.
  • I bambini con la dermatite atopica o seborreica tendono a soffrire più frequentemente di dermatite da pannolino.
  • Le infezioni secondarie da funghi (Candida albicans). La candidosi è abbastanza frequente e bisogna insospettirsi quando la dermatite non risponde ai trattamenti abituali.
  • La somministrazione di antibiotici ad ampio spettro provoca un aumento dei funghi complicando la dermatite.
  • Un’alimentazione iperproteica dal momento che l’eccesso di proteine aumenta l’acidità delle feci provocando irritazioni.
  • Altre cause: problemi intestinali che provocano diarrea, infezioni urinarie, infezioni respiratorie, febbre, etc. possono essere fattori scatenanti o aggravanti del problema.